Utilizziamo i cookies per garantirvi il miglior servizio possibile. Maggiori informazioni sono disponibili nella nostra informativa sulla protezione dei dati.

Protezione dei dati Accetta e continua ×
Contatti
Contatti di EPG

Contatto con noi.

Inviando i suoi dati fornisce il consenso all’elaborazione dei dati forniti tramite il presente modulo. Lo scopo è rispondere alla sua richiesta. Accetto le condizioni di trattamento dei dati.

Gestione funzionale dei dati master: la base per la logistica 4.0.

Dati master acquisiti in modo corretto sono la base di tutte le pianificazioni di magazzino e logistiche. La maggior parte delle aziende ne sono coscienti. Nonostante ciò, molte aziende di logistica non sanno com’è effettivamente strutturato il loro database del magazzino e come dovrebbero affrontare l'importante argomento della gestione dei dati master. Anche i consulenti logistici di EPC (Ehrhardt + Partner Consulting) si imbattono spesso in aziende che gestiscono la propria logistica con dati master di articoli incompleti. Spesso, il problema è quindi presente già alla base di tutti i processi logistici. EPC coglie l’occasione per mostrare in un nuovo whitepaper strategie semplici ma molto efficaci per una gestione funzionale dei dati master.

Nuovo whitepaper di EPC.

Manca il tempo, non è importante, troppo faticoso: vi sono molti motivi apparenti a sfavore di una gestione funzionale dei dati master. In questo caso è essenziale sapere quanti pezzi e articoli si trovano in magazzino per avere informazioni esatte sulla merce disponibile. Dati master precisi sono la base anche, per esempio, per un pre-calcolo dei mezzi di carico. Se sono disponibili i dati necessari, i mezzi di carico possono essere calcolati in modo che questi vengano posizionati nella giusta sequenza e in base al peso. Le aziende di logistica sono ben consapevoli del problema della mancanza di qualità dei dati e che dati master precisi sono molto importanti. Tuttavia, spesso, manca non solo la manodopera ma anche una visione d’insieme: “La maggior parte delle aziende di logistica non sa quanto sia effettivamente buona o meno la propria banca dati”, afferma Marcel Wilhelms, general manager di EPC. “L’acquisizione costante di dati master è una parte importante della digitalizzazione dell'intera catena di approvvigionamento. E i potenziali che racchiude una gestione funzionale dei dati master sono spesso trascurati, soprattutto nel contesto della logistica 4.0, dove tutto deve combaciare perfettamente al fine di garantire processi coerenti e tracciabili."

 

Con il suo nuovo whitepaper, EPC fornisce alle aziende di logistica una guida che semplifica la gestione dei dati anagrafici. Partendo da una definizione del termine, l’azienda descrive le conseguenze di dati master gestiti in modo inadeguato e illustra delle possibili soluzioni. Viene rappresentata anche la necessità dell’acquisizione digitale utilizzando, ad esempio, un sistema di gestione del magazzino, al fine di creare le basi per la logistica 4.0. Con l’aiuto di una lista di controllo, le aziende possono eseguire subito un autotest: Quanto è veramente buona la mia gestione dei dati master? Il whitepaper è disponibile per il download su https://www.epg.com/it/know-how/whitepaper/.

Scaricare