Utilizziamo i cookies per garantirvi il miglior servizio possibile. Maggiori informazioni sono disponibili nella nostra informativa sulla protezione dei dati.

Protezione dei dati Accetta e continua ×
Contatti
Contatti di EPG

Contatto con noi.

Inviando i suoi dati fornisce il consenso all’elaborazione dei dati forniti tramite il presente modulo. Lo scopo è rispondere alla sua richiesta. Accetto le condizioni di trattamento dei dati.

Moduli LFSModuli LFS

LFS – La soluzione integrale per la definizione dei vostri compiti.

LFS è a vostra disposizione nella versione base e come pacchetto di avvio preconfigurato. Come soluzione di magazzino pronta all'uso, utilizzabile in più siti contemporaneamente, questo pacchetto soddisfa tutte le esigenze di base di una gestione attiva del magazzino con requisiti di logistica di base ampiamente uniformi. Tutti gli altri moduli sono già preinstallati e, se necessario, si possono attivare in qualsiasi momento. Grazie all’utilizzo dei moduli di avvio, nei piccoli magazzini, il sistema di gestione del magazzino ottiene già vantaggi economici elevati. A causa dell’elevato grado di parametrizzazione, LFS può inoltre essere adattato in modo semplice ai futuri processi specifici di un cliente. LFS cresce con le vostre esigenze e bisogni.

Sia nel commercio e nella produzione, sia per i fornitori di servizi logistici: in quasi tutti i settori, una logistica di magazzino efficiente è uno dei fattori decisivi. Nell’era delle consegne just-in-sequence, la catena di approvvigionamento deve essere organizzata perfettamente e funzionare senza intoppi. LFS diventa un elemento centrale della vostra catena di approvvigionamento. Il sistema altamente efficiente consente di avere processi ottimizzati e la massima trasparenza ed efficienza in magazzino e di conseguenza nell’intera catena di approvvigionamento. Il risultato sono costi logistici sensibilmente ridotti.

Panoramica dei moduli LFS.

Manutenzione e cura dei luoghi e degli spazi di stoccaggio

  • Assegnazione dinamica-caotica degli spazi nel rispetto dei criteri A-B-C
  • Assegnazione trasversale dello spazio
  • Eccedenza controllata nei posti più grandi
  • Rispetto delle specifiche tecniche di stoccaggio del cliente come ad es. zone con diversa temperatura
  • Assegnazione posto fisso (automatica e manuale)
  • Routine di immagazzinamento supplementare
  • Assegnazione del posto da parte della squadra
  • Suddivisione dinamica del settore
  • Segmentazione posto
  • Magazzino senza assegnazione del posto
  • Deposito merci
  • Sistemi di stoccaggio dinamico

Stoccaggio

  • Porzionatura, reimballaggio
  • Cross-docking
  • Controllo qualità
  • Etichettatura prodotto
  • Acquisizione dati dal sistema di ingresso merci o PPS/BDE esistente presso il cliente
  • Gestione lotto, tracciabilità lotto, gestione del numero di serie, date di scadenza, FIFO
  • Ricevute con codice a barre
  • Gestione degli slot
  • Assegnazione posto in due fasi
  • Utilizzo di ausili tecnici come ad es. Pick-by-Voice, raccolta dati mobile, sistema di trasporto
  • Gestione di diversi moduli di inventario in un deposito o in una unità di carico
  • Gestione vuoti, gestione interscambio pallet

Sistema d’inventario

  • Suddivisione della merce in base a:
    • merce bloccata
    • merce riservata
    • merce disponibile
  • Differenziazione in base alla propria merce e alla merce in conto deposito
  • Separazione tra merce sdoganata e non sdoganata
  • Prenotazione mirata di singoli moduli di inventario per ordini o clienti specifici
  • Visualizzazione delle quantità prenotate in base a ordini, utenti, ecc.
  • Identificazione differenziata della merce in base al lotto, numero di ingresso merce, data di scadenza, ordini, ecc.
  • Varianti di articoli
  • Movimentazione di merce pericolosa

    Uscita di magazzino/commissionamento

    • Uscita di magazzino di pacchetti di lavoro completi, basati sulla fornitura di bolle di consegna, ordini clienti, ordini di produzione o ordini tramite shop online
    • Possibile assegnazione di ciascuna movimentazione in uscita in base al centro di costo, ordine cliente o di produzione, unità di costo, numero di progetto e molto altro ancora
    • Commissionamento in una fase / due fasi
    • Principio Pick-and Pack
    • Multi-order-picking, elaborazione ottimizzata del percorso
    Abbiamo suscitato il vostro interesse?Supply Chain Execution System LFS

    Altri moduli LFS.

    Dialogo postazione di imballaggio

    • Registrazione/scansione del numero di serie
    • Creazione del contenuto dell’imballaggio
    • Imballaggio della merce in unità di spedizione, realizzazione e stampa delle etichette di spedizione/dell’indirizzo con codice a barre ad es. per i servizi di spedizione pacchi UPS, GLS, DPD, SYSTEMPLUS, posta e realizzazione delle etichette SSCC o IDS
    • Imballaggio in due fasi
    • Fornitura dei dati di tutti i prodotti contenuti in un imballaggio con n. lotto, data di scadenza, numero di serie ecc. per l’inoltro elettronico al destinatario, corrispondenti al numero di spedizione e alla tracciabilità della spedizione
    • Stampa degli elenchi di spedizione per ciascun spedizioniere, fornitura dei dati di spedizione per il rispettivo spedizioniere
    • Gestione consolidamento ordini, controllo prima e dopo il commissionamento

    Spedizione

    • Routing per posta, DPD, UPS, GLS ecc.
    • Scansione carico
    • Gestione unità di spedizione master
    • Gestione vuoti, gestione interscambio pallet
    • Calcolo dello spazio di carico
    • Calcolo delle spese di trasporto
    • Sistema di spedizione integrato
    • Tracciabilità della spedizione

    Gestione dei trasporti

    Inventario

    • Inventario di campionamento tramite modulo separato
    • Inventario ad attraversamento zero (zero net inventory)
    • Inventario permanente, inventario periodico
    • Interfaccia per l’elaborazione commerciale delle differenze inventariali
    • Elenco delle differenze inventariali
    • Analisi di inventario

    Gestione delle diverse tecnologie di stoccaggio

    • Magazzino automatico verticale
    • Paternoster e sistemi shuttle
    • Sistemi di trasporto senza conducente
    • Sistemi wireless per la trasmissione dati online per il controllo del commissionamento e dei carrelli elevatori
    • Bilance elettroniche
    • RFID
    • Pick by Voice
    • Pick-to-Belt
    • Pick-by-Light
    • Integrazione di computer di controllo del flusso di materiali per la gestione dei componenti automatizzati del magazzino
    Gestione del magazzino semplice ed efficiente.

    Contattateci.

    LFS.wms per una gestione del magazzino basata su una connessione intelligente. Adeguato ai requisiti dei più diversi settori. Sviluppato tenendo conto dei bisogni dei nostri clienti.

     

     

    Approfondisci

    Altri moduli LFS - Parte 2

    Sistema di controllo della movimentazione

    • Calcolo del percorso di ciascun mezzo di trasporto, riduzione dei viaggi a vuoto
    • Gestione delle priorità dei trasporti in arrivo, anche in funzione del tempo
    • Rilevamento del tempo di sosta nei punti di trasferimento e nelle aree buffer per una migliore determinazione dei tempi di trasporto
    • Migliore trasmissione automatica degli ordini di viaggio ai conducenti di carrelli elevatori
    • Supporto di più mezzi di trasporto ad es. carrelli elevatori a pinza, carrelli elevatori multipli

    Statistiche / ICP

    • Statistiche / ICP
    • Disponibilità completa di funzioni statistiche
    • Rapporto di stoccaggio
    • Cifre e tempi di commissionamento
    • Statistiche sulle prestazioni
    • Cifre riguardanti gli ordini
    • Monitoraggio di ordini, ingresso merci e trasporto
    • Tempi di esecuzione di ciascun ordine
    • Frequenza di trasferimento di singoli articoli e analisi della copertura di magazzino
    • Frequenza di singoli articoli nella stazione di commissionamento
    • Interrogazione individuale mediante data warehouse interno o centrale

    Interfaccia utente grafica

    • Visualizzazione di immagini digitali degli articoli durante la consultazione delle informazioni sulla disponibilità o anche durante il commissionamento
    • Funzionamento dell’interfaccia tramite iBrowser
    • Accesso a tutte le funzioni tramite internet
    • Rappresentazione grafica delle statistiche
    • Postazione di controllo magazzino grafica
    • Supporto di dispositivi wireless touchscreen

    Kitting e confezionamento

    • Supporto per il montaggio di espositori
    • Supporto del confezionamento merce
    • Gestione delle distinte base

    Garanzia di qualità

    • Gestione dello stato di qualità liberamente definibile
    • Creazione ed elaborazione di ordini di controllo qualità
    • Cronologia delle modifiche e dello stato della qualità (utente, data,…)
    • Definizione del personale addetto al controllo qualità mediante autorizzazione

    Altre funzioni

    • Monitoraggio del punto di riordino con generazione automatica di suggerimenti
    • Controllo dei parametri, ad es. per il rifornimento nella stazione di commissionamento, stampa di ricevute
    • Statistiche sulla frequenza di accesso, panoramica dell'occupazione degli spazi di stoccaggio, livello delle scorte, liste di magazzino, analisi A-B-C
    • Diverse strategie di organizzazione e funzionamento di un caso di emergenza
    • Ricevute con codice a barre per l’elaborazione automatica o l’identificazione del prodotto
    • Fatturazione dei servizi logistici
    • Servizi a valore aggiunto
    • Invio di e-mail o SMS in caso di determinati eventi o come avviso di consegna
    • Avviso di consegna tramite trasmissione dati
    • elettronica per ciascun collo/pallet
    • Visualizzazione 3D dei processi di magazzino
    • Yard management

    Tecnologie di commissionamento integrate.

    Commissionamento con supporto cartaceo

    • Implementazione del commissionamento con supporto cartaceo o commissionamento con supporto cartaceo a integrazione di altre tecnologie di commissionamento
    • Elenchi di commissionamento per singoli luoghi di stoccaggio o elenchi di commissionamento cumulativi per più ordini e più luoghi di stoccaggio
    • Stampa e utilizzo di ricevute con codice a barre
    • Elenchi di commissionamento che prevedono percorsi ottimizzati
    • Principio Pick-and Pack
    • Multi-order-picking
    • Commissionamento multilivello

    Radiofrequenza

    • Vantaggi rispetto al commissionamento con supporto cartaceo: elevata sicurezza dei dati, riduzione degli errori di commissionamento e sensibile incremento della produttività nel settore risorse umane
    • Rifornimento online immediato e guidato
    • Controllo costante dell’avanzamento degli ordini e del rispettivo timestamp
    • Garanzia di qualità tracciabile e trasparente
    • Panoramica e cronologia della distribuzione del personale
    • Interfaccia di testo e/o grafica

    Pick by Voice

    • Aumento della velocità di commissionamento fino al 50% mantenendo contemporaneamente una sicurezza di commissionamento elevata
    • Mani libere per l’operatore, non è necessario alcun contatto visivo con il display
    • Rifornimento online immediato e guidato
    • Utilizzo di un dispositivo di trasporto collettivo o di un terminale portatile per lo stoccaggio, uscita e trasferimento della merce
    • Apprendimento rapido e semplice poiché la comunicazione avviene indipendentemente dal dialetto

    RFID

    • Può essere utilizzato per l'identificazione del prodotto (numero lotto, EAN, numeri di serie) e per l'identificazione del vettore (pallet o SSCC)
    • Collegamento di un carrello commissionatore basato su RFID per il multi-order-picking
    • Collegamento RFID, ad esempio, per l’industria e i settori prodotti farmaceutici, elettronica di consumo, prodotti elettronici, industria tessile e gestione dei documenti

    Pick-by-Light

    • Opzione supplementare per il commissionamento rapido ed estremamente sicuro grazie all'uso di segnali ottici luminosi
    • Riduzione degli errori durante il commissionamento
    • Percorsi di commissionamento brevi, poiché generalmente alla tecnologia Pick-by-Light è collegato un sistema di trasporto contenitori

    Pick-to-Belt

    • Elaborazione contemporanea di diversi ordini
    • Percorsi brevi grazie al commissionamento parallelo o valido per più ordini
    • Smistamento automatico dei prodotti prelevati in base a singoli ordini o destinatari mediante collegamento di un selezionatore